Territorio Etrusco

L’Etruria è un territorio da rispettare e difendere.
Tutta la Civiltà Occidentale è nata qui.

Un susseguirsi di zone collinose coperte da una fitta vegetazione boschiva e ricche di acque.

Dolci rilievi circondano laghi di origine vulcanica ricchi di pesci e vegetazione tipica.

Il territorio etrusco era ambito per la sua fertilità data dalle peculiari caratteristiche geologiche.

Era ed è la casa di lepri, cinghiali, uccelli, cervi, caprioli.

Le foreste garantivano il legname necessario ad ogni attività mentre la riccheszza di metalli delle colline ricche di rame, ferro, piombo e stagno, costituirono una notevole risorsa economica.

Gli Etruschi modificarono questo territorio costruendo grandi opere. Realizzarono acquedotti scavati nella roccia e strade importanti, cambiarono il corso di fiumi, bonificarono grandi tratti di territori costieri paludosi, una fitta rete di canalizzazioni per l’irrigazione.

Un territorio che si dimostrò ricco di Piante dalle caratteristiche mediche che gli Etruschi sfruttarono abilmente.

Strade Etrusche Castelli Medievali

Strade Etrusche Castelli Medievali

Il sorgere di incastellamenti non fu che l’evidente prosecuzione della consuetudine etrusca di costruire strutture fortificate sulle alture naturalmente protette, facilmente difendibili, a dominio delle valli sottostanti, ma l’incuria e forse lo scarso interesse per questi monumenti rende difficile la loro individuazione, spesso soffocati dalla vegetazione, alcuni inseriti in proprietà private o diventati parte integranti di costruzioni successive…

Escursione Guidata con Giancarlo Mariotti Bianchi

Escursione Guidata con Giancarlo Mariotti Bianchi

Dopo aver percorso un lungo tratto nelle campagne di Pitigliano, ecco che ci ritroviamo immersi nei boschi della Selva del Lamone, già famosa per essere stata il rifugio della banda del famoso brigante ottocentesco Tiburzi. Il paesaggio è tra i più selvaggi e suggestivi dell’Alta Tuscia e forse tra meglio conservati perché inclusi nella Riserva Naturale della Selva del Lamone…

Strade Etrusche La Via Clodia

Strade Etrusche La Via Clodia

Si presume sia stata realizzata su un tracciato etrusco preesistente, definito nel III sec. a.C. dai Romani e successivamente pavimentata con il cosiddetto Basolato Romano, ancora visibile in alcuni tratti (Tuscania, Oriolo Romano, Vejano e Blera).
Non conosciamo,invece, chi sia esattamente il console Claudio da cui deriva il nome della strada …

Città Murate Etrusche

Città Murate Etrusche

Le Città Murate erano in grado di offrire rifugio ad un nucleo umano più o meno ampio e tutelare le comunità locali, permettendo alla Lucumonia da cui dipendevano di poter esercitare un controllo capillare del territorio…

Strade Etrusche

Strade Etrusche

Gli Etruschi furono gli inventori delle strade moderne che poi i Romani perfezionarono facendone il proprio simbolo.
Cambia il paesaggio e il modo di attraversarlo…

All’Antico Borgo La Commenda Convivio Le Gesta dei Templari tra Storia e Leggenda

All’Antico Borgo La Commenda Convivio Le Gesta dei Templari tra Storia e Leggenda

All’Antico Borgo La Commenda si parla de Le gesta dei Templari tra Storia e Leggenda.
La prof.ssa Felicita Menghini Di Biagio relatrice al Convivio del 23 ottobre 2015. Un gradevole connubio fra la ricchezza culturale del nostro territorio e la genuinità di prodotti locali sapientemente combinati ogni volta in menu “armonizzati” al tema o all’epoca trattati dal relatore di turno…

Etruschi nel Cinema

Etruschi nel Cinema

Le antichità greco-romane hanno sempre affascinato i produttori hollywoodiani che negli anni Cinquanta e Sessanta investirono massicciamente nel Cinema di Genere, in questo caso conosciuto come Peplum. n tutto questo, gli Etruschi sono semplici comparse…

Antichi Abitanti della Tuscia

Antichi Abitanti della Tuscia

Il Dott. Federico Gattini ricercatore nei campi dell’Archeologia e dell’Antropologia Culturale ci accompagnerà durante il Convivio dedicato agli Antichi Abitanti della Tuscia. Venerdì 2 Ottobre 2015 dalle 20,30 presso L’Antico Borgo de La Commenda, a Montefiascone…

Le Grandi Tagliate della Via Amerina

Le Grandi Tagliate della Via Amerina

Il paesaggio è sovrastato dalla presenza del Monte Soratte che, unico e isolato, domina la pianura circostante. Numerosi corsi d’acqua hanno eroso, nei secoli, il terreno vulcanico, dando origine a forre impressionanti segnando e caratterizzando tutta la regione…