Territorio Etrusco

L’Etruria è un territorio da rispettare e difendere.
Tutta la Civiltà Occidentale è nata qui.

Un susseguirsi di zone collinose coperte da una fitta vegetazione boschiva e ricche di acque.

Dolci rilievi circondano laghi di origine vulcanica ricchi di pesci e vegetazione tipica.

Il territorio etrusco era ambito per la sua fertilità data dalle peculiari caratteristiche geologiche.

Era ed è la casa di lepri, cinghiali, uccelli, cervi, caprioli.

Le foreste garantivano il legname necessario ad ogni attività mentre la riccheszza di metalli delle colline ricche di rame, ferro, piombo e stagno, costituirono una notevole risorsa economica.

Gli Etruschi modificarono questo territorio costruendo grandi opere. Realizzarono acquedotti scavati nella roccia e strade importanti, cambiarono il corso di fiumi, bonificarono grandi tratti di territori costieri paludosi, una fitta rete di canalizzazioni per l’irrigazione.

Un territorio che si dimostrò ricco di Piante dalle caratteristiche mediche che gli Etruschi sfruttarono abilmente.

Conquista Maremma

Conquista Maremma

Il primo GIOCO da TAVOLO sulla MAREMMA.Conquista i suoi territori e impara la sua storia. 40 +40 carte illustrate – un cartellone con i paesi e 30 draghi. Il progetto è nato molti anni fa con l’intento di creare uno strumento utile per capire il patrimonio storico e culturale della Maremma…

PETIZIONE Cammini di qualità per l’accesso a Roma in occasione del prossimo Giubileo

PETIZIONE Cammini di qualità per l’accesso a Roma in occasione del prossimo Giubileo

L’accesso di camminatori e pellegrini che, già oggi numerosi, seguono la Via Francigena nel tratto La Storta-Roma avviene in maniera estremamente disagiata e rischiosa, lungo un percorso privo di indicazioni, di marciapiedi, in mezzo a traffico pesante e ad una periferia deturpata dalla speculazione. Diverse guide turistiche consigliano di terminare il percorso a lLla Storta per poi proseguire in bus fino a Roma per mancanza di un tratto protetto. Una vergogna per la capitale e un chiaro segno di inospitalità.
Esiste un percorso alternativo, ufficiale e ben definito , attraverso i bellissimi parchi dell’Insugherata e di Monte Mario…

Intervista al Dott Carlo Casi Direttore di Mastarna Parco Archeologico e Naturalistico di Vulci

Intervista al Dott Carlo Casi Direttore di Mastarna Parco Archeologico e Naturalistico di Vulci

La Mastarna è diventata nel tempo un’importante realtà offrendo anche opportunità di lavoro a 40 persone e aumentando in modo esponenziale la presenze dei visitatori, tra Parco e Museo, passando dalle 25.000 nel 2008 alle 50.000 del 2014. L’attività della Mastarna comprende non solo la manutenzione dei monumenti presenti ma anche nuovi scavi in estensione per far conoscere al grande pubblico le grandi potenzialità di Vulci che è stata una delle più importanti città etrusche, se non la più ricca, il cui benessere era ineguagliato…

La Grotta dell’Utero di Pitigliano

La Grotta dell’Utero di Pitigliano

Contrariamente a quanto si è sempre creduto, queste grotte non avevano una funzione abitativa ma, proprio per la loro natura, una funzione magico-sacrale, dove la magia è intesa come pratica per capire il mondo e i riti magici, gli incantesimi sono formule non per evocare eventi straordinari od oscuri ma sono una sorta di preghiera all’Essere che regola la Natura…

Il Lago di Vico e i Monti Cimini

Il Lago di Vico e i Monti Cimini

Il Lago di Vico è il risultato dell’attività vulcanica del Distretto Vicano iniziata oltre 100.000 anni fa. La calderà si riempì con acque sorgive sotterranee e acque pluviali e il livello originario era tale che il Monte Venere risultava essere completamente circondato dall’acqua.
Secondo la leggenda riportata dallo storico Marco Servio Onorato (IV/V sec. d.C.), il Ciminus lacus sarebbe stato creato da Ercole con un colpo della sua clava. A Palazzo Farnese (Caprarola), nel grande Salone di Ercole, sul soffitto affrescato dai Federico Zuccari, è rappresentata la leggenda della mitica nascita del Lago di Vico. Si narra che Ercole passasse tra i Monti Cimini e, invocato da pastori che lamentavano scarsità d’acqua per le loro greggi, piantasse la sua pesante clava nella terra per poi estrarla facendo sgorgare una grande quantità d’acqua. I pastori, riconoscenti, eressero un tempio in suo onore sul Monte Venere…

Passeggiando con gli Etruschi

Passeggiando con gli Etruschi

Passeggiando con gli Etruschi Sutri – Venerdì Primo Maggio 2015, nell’ambito della Settimana dedicata agli Etruschi, si è svolta la Passeggiata Storica. L’appuntamento era nei pressi dell’Anfiteatro. Questo possente monumento, ritenuto romano ma più probabilmente etrusco, è interamente scavato nel tufo, la tipica pietra locale…

Sutri Settimana degli Etruschi

Sutri Settimana degli Etruschi

Nell’ambito dei festeggiamenti per l’Anno degli Etruschi il Comune di Sutri ha dedicato un’intera settimana ricca di eventi riguardante gli antichi abitanti di questa cittadina in Provincia di Viterbo.
Convegni, escursioni, laboratori, degustazioni, mostre e racconti sulla vita quotidiana degli Etruschi distribuiti nell’arco di ben sette giorni per scoprire tutto ciò che riguarda questo popolo di cui siamo eredi…

Tuscia Location di Film entrati nella Storia del Cinema

Tuscia Location di Film entrati nella Storia del Cinema

Antonioni, Fellini, Monicelli, Magni, Pasolini, Visconti sono solo alcuni dei registi che hanno ambientato i loro film nella Tuscia. Film come Django di Corbucci, il Grande Duello di Giancarlo Santi sono stati girati in questi luoghi. Ma non solo registi italiani hanno lavorato nella Tuscia, ad esempio l’Othello (1951) di Orson Welles, vincitore del premio come miglior film al 5° Festival di Cannes del 1952, è uno dei grandi capolavori del cinema internazionale che ha avuto Viterbo e la sua provincia come scenario. Il film si avvalse della collaborazione …

Etruschi Ospiti di Expo 2015

Etruschi Ospiti di Expo 2015

Etruschi Ospiti di Expo 2015     2015 Anno degli Etruschi Ospiti d'onore di Expo a Milano Tra i padiglioni dell'Expo 2015 ci sarà uno spazio dedicato agli Etruschi e all'Etruria. Tutte le città dell'Etruria si stanno preparando a questo evento mondiale,...